CEPHALONIA

L'isola offre ai suoi ospiti la possibilità di godere di una combinazione di mare e montagna. Situata su un’area di 737 km2 tra Zante e Lefkada, Cefalonia detiene lo scettro della più grande delle Isole Ionie, piena di contrasti, con un paesaggio che altera straordinariamente. Luminosi alberi verdi e fiori colorati coprono tutta la superficie fino alle ultime rocce a pochi metri sopra il livello del mare. Luminose spiagge bianche, quelle isolate o quelle accessibili in autovettura, Vi sifidano di fare un giro in barca nelle acque cristalline. Ovunque Vi trovate a Cefalonia, c'è sicuramente un piccolo paradiso alla porta accanto che aspetta di essere esplorato da Voi. C'è sicuramente qualcosa di stimolante da vedere, odorare, toccare, sentire o gustare.

La capitale Argostoli è una città moderna con un ricco patrimonio culturale. Aperto al pubblico sono il Museo Archeologico e il Museo Folclore. Si possono ammirare gli edifici in stile veneziano in tutta la città, fare una passeggiata dalla piazza centrale all’Accademia Marina Mercantile oppure gustare la cucina di Cefalonia al meglio in uno dei numerosi ristoranti.
A pochi chilometri di distanza da Argostoli, vi è l'inizio di un misterioso fenomeno geologico. A Katavothres, l'acqua di mare si sposta verso il terreno, scompare sotto di esso e dopo un percorso di 17 chilometri sotterraneo appare di nuovo nel lago di Melissani, vicino alla zona di Sami. Melissani è un lago-caverna con acque cristalline che riflettono più di 300 tonalità di blu sulle pareti della grotta quando il sole splende attraverso il tetto aperto durante il giorno.
Sull'altro lato di Sami si trova la grotta di Drogarati, ben nota, non solo per le sue stalattiti e stalagmiti impressionanti, ma anche per la sua acustica eccellente.

La parte settentrionale di Cefalonia ospita il villaggio tradizionale e cosmopolita di Fiscardo. Il piccolo grazioso porto con le barche dei pescatori locali, facilmente si trasforma in un marina piena di barche a vela di lusso, proprietà dei suoi visitatori ricchi e famosi. Molte taverne e caffè, negozi di souvenir e di gioielli, si trovano lì, pronti a soddisfare tutti i desideri.

Alcuni dei siti più importanti dell'isola sono la fortezza di Assos (la più grande della Grecia Occidentale), la fortezza di San Giorgio (antica capitale dell'isola), il monastero di S. Gerasimos (patrono di Cefalonia), il monastero di Kipouria nella penisola di Palliki. Da Kipouria si possono vedere i tramonti più belli.

Per gli amanti della natura, la montagna di "Enos" ospita una specie unica nel mondo di abete nero, così come molte altre specie rare di fiori selvatici, bellezze che si possono trovare ad ogni passo della vostra avventura a piedi. Se siete fortunati, vedrete i "cavalli selvaggi", la bellezza naturale incontaminata di Cefalonia. Inoltre, è possibile seguire ai passi di "Ulisse" verso l'isola leggendaria di Itaca.
Skala e Katelios sono i due villaggi tradizionali dei pescatori con incredibili viste sul Mar Ionio e sulle lunghe spiagge sabbiose.
Lambita da acque incredibilmente blu si trova la candida baia di Myrtos davanti ad uno scenario mozzafiato di scogliere, rendendola una delle spiagge più belle dell'isola.